Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
In giro

Da film: in barca con tante novità

By Carol Ackenheil - 23.03.2021
 
La primavera è arrivata da tempo sul Lago di Garda e l’acqua del lago brilla sotto il sole in modo molto invitante. Il momento giusto per iniziare la stagione delle escursioni in barca con tante novità. Va da sé che l’esplorazione del lago su una delle leggendarie barche Riva vale un Oscar. Difficilmente si può approdare più in stile di così per un piccolo tour a terra e un caffè.
Amiamo ascoltare il silenzio!
Una novità e, nello stesso tempo, una scelta ecologicamente attenta è la barca ibrida. Dispone di una copertura parziale ed è ideale per le giornate con un po’ vento in più. Il lusso particolare di questa barca è di godersi la bellezza del lago senza il rumore del motore.
Your Boat, Your Tour!
Naturalmente potete sempre prenotare uno dei classici tour in esclusiva sul lago. Specialmente, se è la prima volta che esplorate il lago, ve lo consigliamo. Da quest’anno potete inoltre prenotare la vostra barca preferita per 2 o 4 ore o per la giornata intera e decidere liberamente dove andare o dare un tema alla vostra escursione.
Che storia!
Dal punto di vista storico, il lago da Gargnano in giù ha molto da offrire. Il dominio austriaco ha lasciato il segno come Gabriele D’Annunzio a Salò. L’Imperiale degli Italiani merita una visita con la casa del poeta, ora museo, e un ampio giardino con mausoleo panoramico. Si prosegue verso l’Isola del Garda fino alla sponda sud del lago, con un’importante testimonianza dell’antica cultura romana, con ville e un bagno termale per soddisfare gioie balneari nell’antichità, le Grotte di Catullo.
Fiordi norvegesi!
La riva montuosa del lago da Gargnano fino a Limone è particolarmente suggestiva per i suoi forti contrasti e ricorda un po‘ i paesaggi dei fiordi, soprattutto quando sul lago si stende un leggero velo di nebbia.
Nella stagione estiva, niente di più bello di una nuotata rinfrescante nelle limpide acque del lago. La barca Riva offre ora anche il comfort di una doccia calda. È stata istallata in occasione dell’ultima missione della barca come set cinematografica. Per lo scopo, ha navigato per un mese in acqua di mare al largo di Napoli. Se siete amanti del cinema e dei film d’azione e spionaggio con un pizzico di fantascienza, “Tenet”, il successo del 2020 di Christopher Nolan non vi sarà sfuggito. Nel cast: John David Washington, Robert Pattinson, Kenneth Branagh, Michael Cane e l’adorabile Elizabeth Debicki dalla bellezza un po’ ipotermica. Affinché Elizabeth potesse lavarsi via il sale dalla sua pelle d’avorio, si era reso necessario istallare una doccia calda a bordo. Il piacere è stato tutto nostro! Adesso teniamo le dita incrociate per un Oscar o un Golden Globe. “Tenet” si è candidato per entrambi quest’anno.
La punta settentrionale!
Tre Regioni confinano sulla superficie del lago. La Lombardia nella parte orientale, il Veneto nella parte occidentale e la punta settentrionale appartiene a Trento. I trentini non vanno pazzi per le barche a motore nella loro parte del lago. Quindi, se avete in mente una gita a Riva e Torbole, il motoscafo Legno Veneziano è la scelta giusta. Sempre un motoscafo è ma la bellissima barca in legno dallo stile retro-veneziano è l’unica che può entrare nella Regione del Trentino-Alto Adige.
 
Carol Ackenheil
Assistente del direttore Quellenhof Luxury Resort Lazise